La verità è che, oggi, non si può prescindere dal tema della Salute e quello che stiamo
vivendo da mesi lo dimostra senza ombra di dubbio.
Le pianificazioni in termini di Sanità e Servizi assistenziali, così come sono state pensate
da ormai due decenni con l’unico fine di tagliare la spesa in modo orizzontale e senza
lucidità, ci hanno intrappolato in una spirale senza via d’uscita che ci ha costretto ad un
sistema sanitario pubblico insufficiente, impreparato, lacunoso e disomogeneo sul
territorio.
Ho vissuto sulla mia pelle tutte le vicissitudini precedenti che hanno riguardato le lotte per
una Sanità più giusta a Nardò. Non solo per la professione che svolgo, ma perché tutte
queste lotte portano anche e soprattutto il nome della mia famiglia, del movimento
“Difendiamo il Nostro Territorio”, dell’associazione “Spes Civium”, della famiglia
“Sambiasi” e del suo lascito perpetuo andato perduto.
Oggi, con PippiMellone, questo problema può essere risolto! Nardò oggi conta, esiste,
si fa sentire, “pesa”!
Convinti che questa pandemia porterà ad una nuova concezione di sanità pubblica, ad
una revisione del riordino sanitario nazionale e regionale immaginato venti anni fa, ad un
cambio di obiettivi e priorità dimostratisi errati, anche grazie alle enormi risorse europee
che verranno impiegate per rimediare alle falle sanitarie evidenziate in questi mesi, sento
di dover assicurare il mio impegno in questa direzione. Questo sarà il mio principale
pensiero ed obiettivo!
Sarà un piacere spendermi, lavorare e mettere a disposizione tutte le energie possibili,
perché Nardò deve continuare a Brillare e “Contare”!
Spero nel Vostro supporto e nel Vostro voto per attuare l’obiettivo che mi ha portato
a candidarmi, per una Sanità più giusta a Nardò!

01 agosto 2021 Stefania Antico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.