Roma,1 ottobre_ (AGI) Passato il voto del 20 e 21 settembre, sono tornati – finalmente – i sondaggi sulle intenzioni di voto. E torna così anche la nostra Supermedia, che dopo la pausa estiva aveva potuto essere aggiornata solo per una breve apparizione a inizio settembre prima della nuova interruzione, stavolta imposta dal “blackout” previsto dalla legge nelle settimane che precedono elezioni di rilievo nazionale.

I dati di oggi fanno riferimento a 4 sondaggi, realizzati da altrettanti istituti e usciti nei giorni successivi al voto referendario (e regionale). Il confronto va fatto quindi sulla Supermedia dello scorso 3 settembre, quasi esattamente un mese fa: rispetto ad allora, la Lega perde mezzo punto, scendendo al 24,7% e vedendo ridursi a meno di 5 punti il suo vantaggio sul Partito Democratico, che rimane quasi esattamente dov’era (20,1%). Crescono invece sia il Movimento 5 Stelle (+0,6%) sia soprattutto Fratelli d’Italia, che fa un balzo di quasi un punto portandosi al ridosso del 16% e facendo segnare il suo nuovo record.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.